Quattro maschere davvero efficaci!

Oggi voglio parlarvi di quattro maschere per il viso che hanno conquistato il mio cuore e la mia pelle negli ultimi mesi.

Sono maschere abbastanza diverse tra di loro, ma ognuna a suo modo ha decisamente aiutato la mia pelle a migliorare dopo aver avuto uno sfogo cutaneo dovuto a stress. In particolare si è trattato di brufoletti sottocutanei e cisti di piccole dimensioni soprattutto sulla parte laterale del mento.

1. Kiehl’s Tumeric & Cranberry seed energizing radiance masque.


Quando si ha la pelle impura e stressata, inevitabilmente il colorito risulta spento. Questa maschera è un portento, una bomba di energia e luminosità. L’ingrediente principale è la curcuma che ha delle ottime proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e disintossicanti. La curcuma insieme ai semi di mirtillo rosso, che, in fase di risciacquo, agiscono come scrub, rendono questa maschera uno dei must per la mia skincare.

2. Kiehl’s Rare Earth deep pore cleansing masque.


L’ingrediente principale di questa maschera e l’argilla bianca che ha proprietà assorbenti (ottima per il sebo in eccesso), antisettiche e purificanti. Aiuta tantissimo a minimizzare e a pulire in profondità i pori della pelle. Sono solita applicarla solo su fronte, naso e mento, ovvero su quella zona T del viso che tende a lucidarsi facilmente.

3. Missha Black Ghassoul 


Del marchio coreano Missha, questa maschera peel off aiuta a combattere i tanto odiati punti neri. Si applica su naso, fronte e mento in maniera abbondante. Dopo circa 20 minuti (in alcuni casi anche 30) si secca e potete tirarla via come se fossero dei patch per punti neri.


Su di me ha una discreta efficacia, ma su alcune persone non ha apportato grandi risultati.

4. Tonymoly Panda’s Dream White Sleeping Pack.


Spariti i brufoletti spesso restano le macchie che sono un inestetismo fastidioso almeno quanto i brufoli. Per combatterle mi sono affidata ad una serie di trattamenti ad effetto schiarente, tra i quali questa maschera notturna che applico un paio d’ore prima di mettermi a letto, dopo aver passato il tonico. Lasciandola agire tutta la notte gli effetti sono più immediati, anche se per far sparire le macchie della pelle c’è bisogno di molto tempo e costanza.

Ricordatevi di scrivermi in un commento quali sono le vostre maschere preferite e se avete mai provato una di queste di cui vi ho parlato.

Un abbraccio profumato,

Chiara